lunedì 16 marzo 2015

Report MOM Festival 2015: secondo e terzo appuntamento

Il MOM al MONK ha funzionato.
Ci sembrava solo uno stupido gioco di parole e invece ha funzionato alla grande! Chi è riuscit@ a venire venerdi o domenica (tra impegni, traffico, pioggia e quant'altro) avrà potuto vedere che il connubio locale inn e famiglie funziona: bambine/i e djset, passeggini e cocktails, pannolini e concerto reggae, neonate/i e aperitivo, capricci e chiacchiere tra amiche/amici. 





Le due giornate sono andate alla grande e la gente era visibilmente soddisfatta: chi ha ballato la pizzica con fascia, chi dopo anni è finalmente riuscit@ a prendersi una birra con le amiche, chi ha visto le sue figlie/i divertirsi come non mai arrotolandosi con la carta igienica (senza preoccuparsi di dover pulire), chi ha giocato con gli attrezzi del circ​o dopo tanti anni, chi ha scoperto i segreti di un coworking, chi ha partecipato al suo primo concerto (stiamo parlando di bimbi di due mesi!), chi ha trovato informazioni sui campi estivi o le ultime novità sulle animazioni per feste....insomma.....di tutto e di più!

Venerdi c'è stata la giornata dedicata alla cultura POP, con laboratorio di Pop-art a cura di Resine, spettacolo di storie up-pop a cura di ArteAttiva, incontro sul coworking a cura dell'Alveare, wikiparty sul Pop a cura di Luzy e concerto di musica pop...olare del trio Le Tre Meno Un Quarto. Un pomeriggio molto denso che è trascorso in modo estremamente piacevole. Giusti i tempi, gli spazi e l'affluenza. E' stato molto bello vedere le bimbe/i di un anno, un anno e mezzo sbalordirsi davanti allo spettacolo del gattino Piffi, le adolescenti che seguivano la lezione di un emozionatissimo Luzy (che quando fa il dj non batte ciglio), le bambine che ballavano scatenatissime al ritmo della pizzica (un bacione alla prima ballerina Aisha)



Domenica, nella giornata dedicata al corpo che gioca, abbiamo esagerato: troppa musica, troppo divertimento, troppi passeggini, 
troppo di tutto! Laboratorio di circo con spettacolo di Circo Maximo, laboratorio di costruzione di Mobart, mercatino di artigiane e di associazioni, laboratorio sul gioco per le piccolissime/i, incontro per neo genitori sul massaggio infantile, concertone reggae finale con artiste circensi! 
Ci teniamo a ricordare che alcune attività erano previste all'esterno, nel bellissimo giardino del MONK Club, ma a causa del maltempo sono state spostate all'interno, per cui a un certo punto si è creata un bel po' di confusione. Ma la gioia di stare insieme è stata superiore a qualsiasi fastidio e la serata è andata alla grande!







Ringraziamo il MONK che ci ha accolte e supportate in modo meraviglioso, tutte le artiste/i, le artigiane, le associazioni che hanno partecipato, ma soprattutto voi che avete partecipato con la vostra energia ed il vostro entusiasmo!
VI RICORDIAMO CHE VENERDI 27 E SABATO 28 CI SARANNO GLI ULTIMI DUE APPUNTAMENTI DEL MOM FESTIVAL 2015








Nessun commento:

Posta un commento