mercoledì 21 novembre 2018

IL MOM CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

Da sempre la nostra idea di inclusione delle famiglie nella vita sociale e culturale della città è amica delle donne: sono molto spesso loro che partecipano ai nostri eventi e che hanno a cuore la possibilità di "conciliare " la loro vita lavorativa, sociale e culturale con la genitorialità.
Ma questa volta il MOM vuole fare di più: vuole sostenere il movimento NUDM nella sua campagna contro la violenza sulle donne dando la possibilità ai genitori di partecipare alle sue prossime importanti iniziative. 

Il 24 e 25 novembre infatti ci saranno un Corteo ed una Assemblea nazionali che vedranno la partecipazione di migliaia di persone, associazioni, gruppi, cooperative e collettivi da tutta Italia per dire NO ALLA VIOLENZA SULLE DONNE e per organizzare il prossimo sciopero dell'8 marzo 2019. Il MOM sarà presente con i suoi spazi baby ed i suoi servizi family friendly per permettere ai genitori di partecipare con i propri figli/e.


Per il corteo del 24 novembre allestiremo uno spazio pit-stop itinerante per genitori e bimbe/i: un furgoncino giallo con cuscini e zona morbida dove le bimbe/i potranno riposarsi un po', le mamme potranno allattare in comodità e si potrà cambiare un pannolino al volo, per partecipare al corteo senza stressarsi troppo!


Per l'Assemblea del 25 novembre invece allestiremo il nostro ormai consolidato spazio baby, con tappeti, cuscini, libri, giochi, fasciatoio, tavolini ed altri servizi family friendly. Lo spazio sarà gestito dal MOM con la modalità della genitorialità diffusa: ogni genitore regalerà un po' del suo tempo per la cura di tutte le bimbe ed i bimbi e riceverà in cambio quello degli altri genitori o adultx volontarix In questo modo anche chi vorrà seguire le discussioni o partecipare al dibattito potrà farlo serenamente.


Vi ricordiamo che in entrambe le iniziative le responsabili del MOM saranno presenti per garantire il corretto uso dell’attrezzatura ed il buon svolgimento dell'evento, ma ricordiamo che RIMARRETE COMUNQUE VOI RESPONSABILI DELLE VOSTRE FIGLIE/I.


INFO:


Nessun commento:

Posta un commento