12 dicembre: LIBRI 


Libreria Assaggi
via degli Etruschi 4
Roma



ore 17 
Accoglienza, merenda con torte e succhi, gioco libero autogestito

ore 18 
Spazio Baby: Laboratorio scientifico "L'ipercubo" a cura di Maria Germini e Valentina Sebastiani


"Le ragazze del "Lipercubo" saranno liete di dare ai vostri piccoli e piccole la possibilità   di divertirsi con la scienza e non solo! 

Le bambine e i bambini avranno la possibilta' di sperimentare con materiali assolutamente

naturali la creazione e il comportamento sorprendente di miscele non newtoniane. L'aggiunta di materiali di recupero e dei colori permettera' poi di esprimere la loro creativita' e di sperimentare processi di causa ed effetto e problem solving."


ore 18.30 
Presentazione del libro "La Rete è libera e democratica. Falso!", ed. Idòla Laterza, a cura del collettivo Ippolita.net. 


Crediamo in una Rete libera, democratica, gratuita, trasparente, imparziale. Crediamo in una Rete rivoluzionaria, capace di rovesciare le gerarchie stabilite a favore di una partecipazione ampia, diffusa, popolare. Crediamo nella circolazione gratuita di contenuti, contro lo strapotere di cartelli mediatici e obsoleti detentori di copyright.

Ci crediamo, ma niente di tutto questo è vero: Rete aperta non significa Rete libera, perché ha i suoi pochi, potentissimi padroni. Pubblicare in Rete non significa rendere pubblico. La libertà non è gratuita, costa cara. Rete libera e democratica? E dove stanno i dati dei cittadini? Nelle mani di chi? Per cosa vengono usati? E come si può invertire la tendenza alla delega tecnocratica? www.ippolita.net




ore 19.30
Brevi pillole di autodifesa digitale. Interverranno Maurizio Graffio Mazzoneschi ed il gruppo Sm4mm3


E’ opinione diffusa che ragazzine e ragazzini siano dei grandissimi esperti di aggeggi tecnologici, molto più dei loro genitori, delle mamme poi nemmeno a parlarne. Fa parte della definizione stessa di “Nativi digitali”, bambini e bambine adatti a priori ad utilizzare dispositivi supertecnologici perché ne parlano il linguaggio naturale. Così come fa parte di una visione fortemente stereotipizzata (anacronistica ma onnipresente) del femminile la sua inadeguatezza verso le discipline scientifiche e tecniche.

D’altra parte, come educatrici, lasciare che i ragazzi si avventurino da soli in un mondo per noi tanto alieno vorrebbe dire fare una delega in bianco a chi possiede e gestisce, per motivi economici e di mercato e non certo con finalità sociali o creative, poteri e saperi tecnologici.
Sm4mm3 nasce da una volontà di mettere in discussione questi presupposti e di avviare dei percorsi di formazione tra pari, nella prospettiva che dovunque ci sia un bisogno di competenze e di conoscenze occorra attivare delle energie costruttive, che partano proprio dalla consapevolezza di essere in difetto in quel certo ambito, partano da un “so di non sapere”, per colmarlo, piuttosto che reagire con una delega in bianco a chi in quel campo ha più competenze, più potere. Nasce per costruire collettivamente pensieri e pratiche consapevoli, e farli diventare bagaglio personale da rimettere di nuovo in circolo per fare nuovo sapere.

ore 20 
Aperitivo a cura della Libreria Assaggi
Il menù prevede cibi baby friendly (cioè senza spezie, peperoncino, aglio o cipolla cruda...) e la possibilità di scaldare pappe e biberon

ore 21 
Chiusura


INGRESSO 10 EURO, BAMBINE E BAMBINI GRATIS.
IL PREZZO INCLUDE LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO, IL LABORATORIO, LA MERENDA E L'APERITIVO!!!
Per chi volesse partecipare alla sola presentazione l'ingresso è libero

INFO:
Libreria Assaggi, via degli Etruschi 4, Roma
http://www.libreriaassaggi.it/
www.facebook/festivalmom
momfestival@gmail.com
3386151108 - Nicoletta







Nessun commento:

Posta un commento